Tuesday, April 24, 2007

I got detention!

Negli Stati Uniti per qualunque cosa fai c'e' una diretta e specifica conseguenza, buona o cattiva che sia. L'altra settimana sono arrivato in ritardo a scuola e oggi mi e' toccato ad andare in "detention". Detention (=detenzione) consiste in 30 minuti da spedere, durante la pausa pranzo, in una stanza dove non si puo assolutamente parlare e si devono rispettare altre regole ferree. L'unica cosa che puoi fare sono i compiti. Cosi' sono andato li', ho firmato il mio nome, mi sono seduto e ho iniziato a fare i compiti. Questa e' la minore punizione prevista dalla scuola.
Si puo ricevere una di queste punizioni per molti motivi, tutti dettagliatamente descritti. Ne elenco solo alcuni: uso di linguaggio profano, atti di publico affetto (l'unica espressione di affetto tollerata e' il tenersi la mano), copiare al compito, ritardi, non andare a scuola senza una valida giustificazione, disattivare l'allarme, ecc...(ne sono una marea!)



AddThis Social Bookmark Button

2 comments:

Pluto said...

questa notizia e' davvero pazzesca!!! cosa succederebbe in italia dove e' prassi arrivar dappertutto in ritardo

Anonymous said...

sappiamo che non è dipeso da te, cmq ..è sempre un'esperienza c.